Mais morado

Torna all'archivio >

Maiz morado

Il mais morado si coltiva dai tempi preispanici ed era conosciuto al tempo come kully sara o chinco sara. Si coltiva ad altitudini che vanno da 2500 a 3600 metri sul livello del mare. La sua pannocchia, di cui sia il tutolo che i chicchi sono di color porpora, contiene antocianina, cianidina, glucosio, in quantità maggiori nel tutolo che nel pericarpo del chicco. Gli antociani hanno un particolare valore salutistico, sono antiossidanti e utili per controllare la pressione sanguigna.

Con il mais morado si prepara una chicha ben fermentata, piuttosto forte, medio dolce ma comunque alcolica, consumata soprattutto durante lavori pesanti come la minka (una parola della lingua quechua che indica un gruppo organizzato per il lavoro collettivo) oppure la ayni (anche in questo caso si tratta di un termine che indica la collaborazione per realizzare lavori agricoli o di costruzione).
Ma la chicha morada può essere anche una semplice bevanda rinfrescante alla quale si aggiunge scorza di ananas, cannella, succo di limone da offrire ai visitatori.
La farina di mais morado con l’aggiunta di anice, farina di quinoa e frutta diventa un pane ottimo per i bambini.
La lemiña invece è un dolce diffuso in tutto il paese che si produce con farina di mais morado, riso e latte. La predilezione per questo dolce è tale che si è diffusa la sua definizione di "limeño mazamorrero" cioè dolce di Lima, resa popolare dallo scrittore peruviano Ricardo Palma nel suo celebre libro “Tradiciones Peruanas”.

Questo cereale è a rischio di estinzione nella comunità di Choquecancha e anche in altre del paese, perché la competizione dei mais migliorati a fini commerciali è serrata.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • Yes   No
Torna all'archivio >

Territorio

NazionePerù
Regione

Cusco

Area di produzione:Choquecancha, distretto di Lares, provincia di Calca

Altre informazioni

Categorie

Cereali e farine

Segnalato da:Moises Quispe Quispe