Mais Brzac del Popovo Polje

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Il mais brzac del Popovo Polje del sud della Bosnia-Erzegovina, noto anche come mais stodanac, prende il nome dai termini brzac, che significa “veloce”, e stodanac, che significa “cento giorni”, a indicare il breve ciclo vegetativo. Ha un fusto sottile e corto e una pannocchia molto piccola (lunga circa 20 cm) di forma triangolare, con chicchi bianchi di media dimensione. La pannocchia corta e la forma e distribuzione irregolare dei chicchi sono caratteristiche visibili della varietà Popovo Polje autentica, che si è preservata nonostante l’arrivo di molti ibridi più redditizi grazie all’ottimo sapore. Ha un aroma dolce e caratteristico ed è molto adatta a ricette locali come pura, prijesnac e cicvara, o pane di mais.

Fino agli anni Settanta, la pianura carsica locale era soggetta a inondazioni, tra l’autunno e l’inverno, che rendevano il suolo molto fertile. Oggi, questa varietà di mais è piantata a maggio e raccolta a settembre, ma in passato, proprio a causa dell’inondazione, i contadini piantavano i semi non appena i terreni erano abbastanza asciutti. A volte, in autunno, erano costretti a usare le barche per raccogliere il mais all’inizio della stagione piovosa. La farina ottenuta dal mais brzac, come nel caso della maggior parte delle varietà di mais dei Balcani, è bianca. È ancora più saporita se macinata con un mulino ad acqua. I mulini erano un tempo in funzione lungo il fiume Trebisnjica, ma oggi solo pochi sono rimasti in attività. Questa varietà è citata in molti scritti relativi alla valle carsica di Popovo Polje ed era un tempo un prodotto fondamentale nella dieta della popolazione locale. Nel 2014, poco più di una decina di famiglie coltiva ancora la varietà e la vende su piccola scala presso i mercati all’aperto. Tuttavia, è prodotta soprattutto per il consumo personale o delle famiglie e sempre più coltivatori passano a varietà ibride, mentre l’intera zona è soggetta allo spopolamento.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneBosnia Erzegovina
Regione

Republika Srpska

Area di produzione:Valle di Popovo Polje

Altre informazioni

Categorie

Cereali e farine

Segnalato da:Slobodan Vulesevic, Andjelko Dolina, Popovo Polje Trebinje