Kokam

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Kokam (Garcinia indica) è un albero sempreverde che cresce nei Ghati occidentali, una catena montuosa che corre parallela alla costa occidentale dell’India. Ha un bel colore magenta, i frutti aspri hanno le dimensioni di una prugna e sono raccolti ogni anno durante i mesi di aprile e maggio. La raccolta si protrae per alcune settimane e dovrebbe essere fatta prima delle piogge premonsoniche, dopo le quali i vermi rovinano i frutti. Il Kokam è legato al frutto del mangostano tropicale.

La sua scorza essiccata è usata come agente acido per lenticchie e curry di pesce. È anche usato per preparare un succo, il sol kadi (kokam con latte di cocco e spezie), caramelle a base di kokam, marmellate e kokam appay huli (una bevanda antipasto). Il kokam è stato utilizzato per molto tempo dalle comunità che vivono nella foresta delle regioni di Maharashtra, Goa e Karnataka. Il frutto è raccolto per uso personale, ma si può trovare anche in vendita. La scomparsa delle foreste nella catena montuosa dei Ghati occidentali, insieme alle pratiche di raccolta non sostenibili e la mancanza di nuove piante fanno sì che il futuro di questo frutto è a rischio. La mancanza di consapevolezza dell’importanza culinaria e delle diverse varietà di kokam ha fatto sì che questo frutto venisse sottovalutato e che possa scomparire dalle tradizioni culinarie locali se non tutelato.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneIndia
Regione

Kerala

Tamil Nadu

Altre informazioni

Categorie

Frutta fresca, secca e derivati