Guarango

Torna all'archivio >

Il guarango è una bevanda fermentata tradizionale a base di linfa di agave, consumata durante la festa del solstizio a giugno e durante le grandi occasioni. È legata soprattutto alla regione di Pichincha e alla comunità dei Cayambi, ma già prima dell’arrivo degli spagnoli nelle Ande equatoriali, si consumava la linfa di agave, localmente chiamata “chaguarmishky” (che è anche salita a bordo dell’Arca del Gusto).

La produzione di questa linfa richiede molto tempo: una pianta produce la linfa tra i 12 e i 15 anni di età e solo per un periodo che va dai 40 ai 90 giorni. La tecnica di estrazione è antica e tramandata di generazione in generazione. Attraverso la sia fermentazione si prepara il guarango: il chaguarmishky è bollito fino a quando produce una schiuma e poi lasciato raffreddare. Una volta freddo, per far partire la fermentazione si aggiunge un po’ di guarango (prodotto precedentemente); dopo varie fasi di gradazione alcolica, la bevanda è pronta e potrebbe essere definita la vera e propria birra andina. Il sapore è molto simile al Pulque o al Tlachique messicano, ma in Ecuador si differenzia per il fatto che si fa bollire la linfa prima di lasciarla fermentare, mentre in Messico fermenta subito.

Oltre che come bevanda, le comunità indigene usano il Guarango anche per fare macerare e cuocere la carne o per preparare il cuy, un piatto tipico a base di porcellino d’India.
La bevanda possiede anche proprietà medicinali per il trattamento e la prevenzione della gastrite, in quanto contribuisce a ripristinare la flora intestinale. Allo stesso modo, sono riconosciute le sue proprietà per il trattamento dell’infertilità.

In Ecuador, non tutti conoscono la bevanda. L’introduzione di birre e altre bevande alcoliche, inoltre, ha ridotto notevolmente l’uso del guarango e oggi i giovani preferiscono le bevande di produzione industriale. La diminuzione del consumo mette a rischio di estinzione questa bevanda tradizionale indigena.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo
Torna all'archivio >

Territorio

NazioneEcuador
Regione

Pichincha

Altre informazioni

Categorie

Bevande distillate e fermentate

Comunità indigena:Pueblo Cayambi
Segnalato da:Gabriela Bonifaz Pallares