Granoturco Gaspé Flint

Torna all'archivio >

Il Gaspé Flint è il più antico mais a maturazione veloce. E ‘stato coltivato dalla tribù indigena Mi’kmaq della regione delle Canadian Marittime e lungo le coste del Nord Atlantico. Nel 1534, l’esploratore francese Jacques Cartier chiamò la penisola orientarle del Quebec “Gaspé”, e qui trovò questa varietà particolare di mais, che prende il nome dalla penisola stessa.

Il mais Gaspé Flint è una antica cultivar gialla di mais otto file, con pannocchia chiara. Si caratterizza per la sua piccola dimensione, raggiunge in fatti solo 60 centimetri di altezza, e le pannocchie misurano appena 12 centimetri di lunghezza. Questo mais ha una crescita più rapida rispetto al mais classico, con un tempo di maturazione di soli quarantacinque – sessanta giorni. Oggi è estremamente raro e ci sono solo pochi agricoltori che ancora lo coltivano, nella regione di Manitoba. I chicchi secchi possono essere ammollati e poi usati per preparare stufati. O possono essere aggiunti a minestre o alla zuppa che i nativi americani chiamata “Three Sisters”, tre sorelle. Il suo nome si riferisce ai tre pilastri dell’agricoltura nativa americana: fagioli, zucche e mais. Queste tre piante sono sempre state piantate vicine tra loro e si aiutano come sorelle nei loro processi di crescita.




  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo
Torna all'archivio >

Territorio

NazioneCanada
Regione

Manitoba

Quebec / Québec

Altre informazioni

Categorie

Cereali e farine

Comunità indigena:Mi'kmaq
Segnalato da:Paolo Paracchino