Formaggio Mohant

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Il Mohant è un formaggio sloveno tradizionale prodotto nel Bohinj, una ristretta zona geografica della Slovenia nordoccidentale situata in prossimità del confine con l’Austria e l’Italia. La produzione di questo formaggio risale al 1800, tuttavia le prime attestazioni scritte sono databili all’inizio del XX secolo. Anton Pvec lo menziona in un libro del 1925; veniva prodotto utilizzando le eccedenze di latte che gli allevatori locali non riuscivano a commercializzare. Oggi nella regione del Bohinj rimangono solo una quindicina di casari che ancora producono questo formaggio tradizionale.

Il Mohant è un formaggio a pasta semi-molle ottenuto dal latte crudo dalle vacche locali. Dopo la coagulazione, si procede alla rottura della cagliata e alla separazione del siero. Successivamente, dopo la sgocciolatura, la massa viene posta in recipienti chiamati deže, dove viene pressata e salata a mano. La maturazione del formaggio avviene in condizioni anaerobiche per una durata compresa tra i 15 e i 56 giorni. Priva di crosta, la pasta del Mohant ha un colore che va dal giallo tenue al beige. I tratti distintivi di questo formaggio sono l’odore forte e pronunciato e il gusto piccante un po’ amarognolo.

Può fungere da contorno o da accompagnamento a vari piatti; viene tradizionalmente servito con patate lesse non pelate.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneSlovenia
Regione

Alta Carniola

Area di produzione:Conca di Bohinj

Altre informazioni

Categorie

Latticini e formaggi

Segnalato da:Arianna Brignolo