Formaggio di pecora plezzana

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Il formaggio di pecora plezzana, localmente conosciuto come Bovški sir, è un formaggio tradizionale originario di Plezzo (Bovec, in sloveno), un comune della Slovenia nordoccidentale. La sua produzione risale al XIV secolo, mentre la più antica menzione scritta di questo formaggio si ha in un prezzario della città di Udine del 1756; aveva un valore economico notevole, se si considera che l’ammontare di imposte e diritti dell’epoca veniva calcolato in quantità di formaggio. Il Bovški sir di pecora plezzana è un formaggio grasso a pasta dura, prodotto a partire dal latte crudo ovino della razza autoctona di Bovec, la plezzana, a cui talvolta possono essere aggiunti anche latte caprino e vaccino. La sua produzione è limitata al periodo di lattazione degli animali. Oggi viene prodotto unicamente nelle zone della Mangartska Planina, Loška Koritnica e Krnica. Questo formaggio è noto per il suo caratteristico sapore intenso e lievemente piccante, assolutamente peculiare. La pasta è compatta, elastica e densa e la crosta liscia è di un colore grigio-marrone che può andare fino al beige chiaro.

Il formaggio di pecora plezzana viene solitamente servito come antipasto.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneSlovenia
Regione

Litorale Sloveno

Area di produzione:Monte Mangart, nella Valle Coritenza, e Comune di Carnizza

Altre informazioni

Categorie

Latticini e formaggi

Segnalato da:Laura Bertacchini