Djulis

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Il djulis (Chenopodium formosanum) appartiene alla famiglia delle Amaranthaceae che comprende ortaggi verdi e pseudo-cereali, oltre alla quinoa, un parente botanico. Il djulis è talvolta chiamato quinoa di Taiwan. Questa coltura autoctona è consumata dalle popolazioni indigene di Taiwan da centinaia di anni, dove è usata anche per preparare un tipo tradizionale di vino. Il djulis è noto per l’elevato contenuto di proteine e fibre e perché contiene otto tipi di aminoacidi essenziali. Si trova ancora in vendita al mercato locale, ma come coltura tradizionale il suo uso in cucina sta scomparendo, poiché non è stato tramandato alla generazioni più giovani. Inoltre, i popoli indigeni che da tempo salvaguardano il djulis stanno perdendo le proprie terre e, di conseguenza, la capacità di continuare a coltivare questa pianta autoctona per le loro comunità.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneTaiwan
Regione

Taitung County

Altre informazioni

Categorie

Cereali e farine

Ortaggi e conserve vegetali

Comunità indigena:Paiwan
Segnalato da:Meimao Wu