Cipolla di Banichan

Torna all'archivio >

Banichanski Luk, Баничански лук

Le cipolle di Banichan (Allium cepa) sono coltivate tradizionalmente nell’omonimo villaggio, nel distretto di Blagoevrad, nel sud-ovest della Bulgaria. Sono molto conosciute nella regione, tanto che vi si fa riferimento in alcuni detti popolari. La cipolla di Banichan  è un grande bulbo di 7 – 10 cm di diametro con molti strati. È un globo a forma di cuore, con uno strato esterno secco di colore rosso bordeaux, che riveste una polpa succosa rosso porpora e una parte centrale di colore bianco-rosa. Il sapore è intenso, con note dolci e leggermente piccanti. Le cipolle sono coltivate sia per il consumo domestico e che per la vendita nei mercati locali. Attualmente solo alcuni anziani agricoltori si occupano della coltivazione di questa varietà. La produzione è di piccola scala ed è difficile assicurare forniture regolari a commercianti e ristoratori. Questa cipolla rischia l’estinzione, per salvarla è necessario che le nuove generazioni si avvicinino nuovamente alla sua coltivazione. 

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo
Torna all'archivio >

Territorio

NazioneBulgaria
Regione

Blagoevgrad

Altre informazioni

Categorie

Ortaggi e conserve vegetali