Cipolla Coll di Nargó

Arca del Gusto
Torna all'archivio >
Cipolla Coll di Nargó

Cebolla Coll de Nargó

La cipolla Coll di Nargó è originaria della città omonima della comarca dell’Alt Urgell, da dove si diffuse poi nella Segre e nelle regioni Solsonès Pallars Jussa e Noguera. Si tratta di una cipolla dolce e croccante, di forma ellittica ed estremità appuntite. Si conserva abbastanza bene e ha un alto potenziale in cucina.  La raccolta avviene durante la luna piena di luglio, la cipolla è poi lasciata tre giorni di sole perché perda l’umidità e si conservi meglio.Si tratta di una cipolla dolce dal sapore leggermente erbaceo. Non è piccante e ha una consistenza fibrosa e croccante. Una volta cotta sprigiona un aroma forte, caratteristico e molto piacevole, che offre molte possibilità in cucina.La cipolla si mangia in insalata, anche quando è matura, dopo un breve ammollo. Tuttavia, le sue virtù principali emergono in cucina, utilizzandola per soffritti e confits. E’ utilizzata per gli stufati, ma si ritrova anche nella tortilla. La preparazione più nota nella zona è la cipolla rosolata, un confit con olio d’oliva e aceto che viene servito con patate alla griglia. Si tratta di una cipolla che si può consumare a partire da metà estate fino al pieno inverno. Questa cipolla si coltiva principalmente per l’auto-consumo. Le testimonianze indicano che si tratta di una varietà selezionata da agricoltori e allevatori sul Coll de Nargó oltre un secolo fa. Il fatto che si tratti di una cipolla buona e ben adattata alle condizioni di media montagna, ne ha fatto l’ortaggio principale nella zona. Benché non sia mai stata prodotta in grande quantità, le sue qualità sono ben note. La cipolla Coll di Nargó è attestata nella zona sin dagli inizi del Novecento. Il seme è passato di generazione in generazione. Molti dei residenti di Coll de Nargó tengono il loro raccolto per il consumo domestico e per vendere piccole quantità di bulbi. In primavera, gli abitanti dei villaggi vicini e i viaggiatori di passaggio si fermavano per acquistare nuove piantine.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneSpagna
Regione

Cataluna

Altre informazioni

Categorie

Ortaggi e conserve vegetali