Carota di Jianyang

Torna all'archivio >
Carota di Jianyang

简阳胡萝卜

In Cina le carote appartenenti al tipo asiatico (dette anche antocianine, perché sono normalmente di colore rossastro, viola, giallo, mentre le carote europee sono di colore arancio) sono arrivate nel periodo della dinastia Yüan (fine XIII secolo – inizio del XVI), inizialmente nei territori del nord del Paese per diffondersi nella parte centrale e meridionale, dando origine a varie cultivar locali.

A Jianyang in particolare, si coltiva una varietà locale di carota di grandi dimensioni, coltivata da secoli in questo territorio. La forma è irregolare, con la sommità più grande della parte inferiore, ed è di colore arancione-rossastro nella parte superiore con sfumature rosso scuro. E’ una varietà più dolce rispetto a quelle comuni, croccante e profumata. In particolare, se essiccata, è molto più croccante e dolce.

La tecnica di coltivazione prevede la semina tra la metà di luglio e la seconda metà di agosto. Si semina in piccoli buchi nel terreno distanti 15-20 cm. Richiede un terreno sabbioso e consistente, ben soleggiato, nel primo periodo è bene che non ci sia troppa umidità nel terreno e ristagni di acqua, mentre quando le radici sono ormai formate necessita di più acqua, e in questo momento la scarsa umidità può danneggiare il raccolto. A circa 10 dieci giorni dalla semina inizia a germogliare, ci vogliono circa 40 giorni per la formazione delle piantine, mentre per la crescita servono 7-10 mesi. Si può seminare quindi a tappe fino alla prima settimana di settembre per avere carote per un tempo prolungato. Gli zuccheri si formano e accumulano nei mesi di ottobre e novembre e quindi il raccolto deve essere concentrato tra la fine di ottobre e la prima metà di novembre, mentre in inverno il raccolto superficiale degli steli può andare avanti fino a febbraio.

Si cucinano in vari modi, si possono essiccare e anche stufare con il bacon.

E’ importante preservare questa biodiversità, custodita e tramandata per secoli dai contadini di Jianyang, e supportare il loro lavoro che non è riconosciuto sufficientemente dal mercato che preferisce carote comuni, il cui aspetto è più regolare e standardizzato, anche se di minore qualità organolettica.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo
Torna all'archivio >

Territorio

NazioneCina
Regione

Sichuan

Area di produzione:Contea di Jianyang

Altre informazioni

Categorie

Ortaggi e conserve vegetali

Segnalato da:Yuan Yong - Bejing Liangshuming Rural Reconstruction Center