Bergamotto

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Il bergamotto è diffuso tra Roccella Jonica e Gioiosa Jonica, nei dintorni di Brancaleone, Bruzzano Zeffirio, Capo Spartivento (Bova e Melito Porto Salvo) e nelle località del Basso Ionio Reggino (provincia di Reggio Calabria). E’ un agrume singolare perché mai impiantato o duplicato altrove: agronomi e agricoltori hanno tentato, infatti, di produrre il bergamotto (Citrus bergàmia) in Sicilia, in Spagna, in Costa d’ Avorio, in California e persino nelle Isole Comore, ma inutilmente.

Simile ad un’arancia ma di colore dal verde al giallo, secondo la maturazione, ha buccia sottile e liscia e un peso che va dagli 80 ai 200 grammi. Si coltivano tre varietà: Femminello, a rami esili e frutti lisci, Castagnaro, più vigoroso, con frutti meno sferici, un po’ rugosi, e Fantastico (circa il 75% della produzione riguarda questa varietà). Il frutto contiene dai 10 ai 15 spicchi. Il suo fiore, la zàgara (dall’ arabo zahara, cioè fiore), è formato da cinque petali bianchi odorosissimi. E’ di sapore acidulo, ha profumo intenso e viene utilizzato ampiamente nella cucina locale per insaporire piatti od aromatizzare altri prodotti.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneItalia
Regione

Calabria

Altre informazioni

Categorie

Frutta fresca, secca e derivati