Bannock di quamash

Torna all'archivio >

Il bannock è un prodotto simile al pane che si ottiene da vari ingredienti; i NiimÍipuu ed altri nativi della costa del Pacifico usano i bulbi di quamash (Camassia quamash). Il bannock di quamash viene considerato un prodotto tradizionale degli indigeni del Nord America, anche se parte della sua origine si deve ai primi coloni scozzesi arrivati nel Nuovo Mondo.

Questo bannock può essere preparato seguendo diverse ricette, ma quasi tutte le varianti seguono la ricetta tradizionale: i bulbi di camassia vengono raccolti, puliti dai residui di terra ed essiccati. Dopodiché vengono tagliuzzati e schiacciati fino ad ottenere una specie di poltiglia a cui si dà una forma tondeggiante; si ottengono delle specie di pagnotte da cuocere. Tradizionalmente, la cottura poteva avvenire sottoterra: l’impasto veniva arrotolato nella sabbia che, dopo diverse ore di cottura si rimuove. Altrimenti, il bannock viene cotto in forni di pietra o argilla, oppure arrostito sul fuoco vivo infilzato su dei bastoncini di legno.

Questo prodotto appartiene alla dieta quotidiana dei popoli nativi e rappresenta non solo un’importante fonte energetica, bensì un simbolo di amicizia, scambio e sicurezza. Negli ultimi anni il bannock sta diventando un alimento popolare anche al di fuori delle comunità indigene; questo sta portando a una standardizzazione del prodotto. Inoltre, tra i più giovani delle comunità indigene sta aumentando il disinteresse verso il bannock di quamash.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo
Torna all'archivio >

Altre informazioni

Categorie

Pane e prodotti da forno

Segnalato da:Monica Cyr, William Poluha