Banana Nakitembe

Torna all'archivio >
Banana Nakitembe

Nakitembe è una delle molte cultivar di banana che crescono in Uganda. I suoi frutti sono lunghi circa 6 cm e hanno una buccia verde scuro. Spesso si mangia sbucciata, tagliata a metà e bollita senza sale. Viene servita in diverse occasioni, per esempio durante le comunioni dei bambini. Questo tipo di banana si utilizza anche per preparare un piatto speciale chiamato mere ya mikolo (letteralmente ‘cibo della cerimonia’). Le banane Nakitembe vengono offerte come dono ai parenti. La banana rappresenta la sicurezza alimentare e per questo motivo il rito prevede che lo sposo la offri alla famiglia della sposa durante il matrimonio.

La banana Nakitembe può ricondursi a una varietà di banana selvatica, chiamata Kitembe, che si trova nelle zone umide e boschive. Questa varietà, però, non è commestibile. Si pensa sia una delle varietà di banane originarie della zona di Buganda (Uganda centrale). In questa regione le banane sono state a lungo considerate un alimento base, almeno da un centinaio d’anni questa parte. Oggi questa varietà si è diffusa sia in Uganda occidentale sia in quello orientale. Tuttavia, non si sa quanto di questa varietà sia raccolto e venduto ogni anno. Di solito, infatti, le banane Nakitembe non sono vendute separatamente ma mescolate con altre varietà. Ciò rende difficile per i consumatori trovare le banane Nakitembe da utilizzare nelle cerimonie o in altri eventi particolari. Inoltre, il rischio di ibridazione e il fatto che gli agricoltori ricerchino altre varietà più produttive determinerà la graduale scomparsa di queste banane tradizionali.

Foto: © Henrique Gobbi Hedler & Fellipe Abreu de Alcântara

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo
Torna all'archivio >

Territorio

NazioneUganda
Regione

Kampala

Altre informazioni

Categorie

Frutta fresca, secca e derivati