Arancia selvatica sohkwit

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Sohkwit   Il sohkwit (Citrus macroptera) è noto anche come arancia selvatica. È un frutto dal gusto acido e dal colore verde o giallo, a seconda dello stato di maturazione. Il frutto è disponibile nel mese di ottobre. I frutti di sohkwit hanno un diametro di 7-8 cm e crescono su un albero che raggiunge quasi i 5 metri di altezza. Si coltiva principalmente sulle colline che confinano con il Bangladesh, compresi i villaggi di Nongrait, Nongwar e Nongsteng in Meghalaya, India. Si può trovare anche negli stati indiani di Assam e Manipur.   Si ritiene che il sohkwit abbia proprietà medicinali ed è utilizzato per curare la febbre e malattie dello stomaco. Si ritiene che anche le foglie della pianta abbiano proprietà antisettiche. In passato era anche utilizzato come detergente per la pulizia. Un piatto particolare che utilizza questo frutto è il jingtah sohkwit (curry di sohkwit), preparato con frutta sbucciata e bollita, e successivamente fritta in olio di senape con della curcuma, cipolla e sale.   Secondo gli anziani del posto, il sohkwit era molto richiesto negli anni 60 e 70, periodo durante il quale era venduto in abbondanza nel mercato locale di Hat Phali. Con la creazione del Bangladesh nel 1971, questo mercato fu chiuso e anche la produzione del frutto è gradualmente diminuita. Oggi si può ancora trovare nei mercati locali, ma in quantità molto più ridotte rispetto al passato, anche perché gli alberi non producono un grande raccolto e sono colpiti da infestanti.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneIndia
Regione

Meghalaya

Altre informazioni

Categorie

Frutta fresca, secca e derivati

Comunità indigena:Khasi