Aguaymanto

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Topotopo

L’aguaymanto (Physalis peruviana L.) è anche conosciuto come bacca dorata, uvilla, coztomate, ciliegia di terra peruviana, pogapoga, pomodoro selvatico o tomatillo. Nella lingua Quechua è anche chiamato topotopo. È un’erba perenne, argentata ed eretta, nativa del Sud America e proviene dalla stessa famiglia botanica dei pomodori, delle patate e delle melanzane. La pianta è alta in media 0,5-1 m, ma talvolta cresce più alta. Le foglie, a forma di cuore, sono lunghe tra i 6 e i 15 cm e larghe tra i 4 e i 10 cm. Ha fiori gialli, a campana e di colore giallo-arancio; le bacche hanno un diametro tra l’1,5 e i 2 cm. Ha una buccia liscia e pallida e una polpa soffice e succosa, con piccoli semi gialli commestibili. Il frutto maturo ha un gusto dolce e allo stesso tempo leggermente amaro.   L’aguaymanto è un frutto con un sapore piacevole, leggermente aspro. Per secoli, è stato una fonte importante di cibo, soprattutto per la popolazione Incas dov’era una tra le piante  favorite dalla nobiltà. Viene mangiato da solo, in sciroppo con i dessert o con altri frutti dolci. Può anche essere usato per preparare confetture e conserve. La sua struttura interna è simile a quella di un piccolo pomodoro. È conservato anche disidratato: il procedimento fa sì che il frutto mantenga maggiormente le sue proprietà nutrizionali. È conosciuto per il suo ottimo contenuto di vitamina A e C, fosforo, ferro, potassio e zinco.   In Argentina, l’aguaymanto cresce nella parte nord occidentale del paese, soprattutto nella provincia di Jujuy e Salta. È raccolto selvatico, ma in Argentina, a differenza dei Paesi limitrofi, non è molto commercializzato. Inoltre, non è conosciuto dalle persone che vivono nelle aree urbane. A causa dei cambiamenti culturali e delle migrazioni verso le città, le nuove generazioni sono meno legate al territorio e hanno perso conoscenza dei prodotti selvatici usati dalle generazioni precedenti. 

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneArgentina
Regione

Jujuy

Salta

Altre informazioni

Categorie

Frutta fresca, secca e derivati

Comunità indigena:Kolla di Tumbaya Grande