Aglio del Baix Maestrat

Arca del Gusto
Torna all'archivio >
Aglio del Baix Maestrat

Alls del Baix Maestrat

Fin dall’antichità l’aglio si coltiva in diverse città della comarca del Baix Maestrat, soprattutto a Traiguera, Canet lo Roig, Xert, San Mateo e La Jana. Questa varietà autoctona è di colore rosso e a causa della composizione del suolo ha un sapore molto intenso e si conserva quasi per un anno intero. La stagione di semina è da dicembre a gennaio e non deve essere interrato molto profondamente; un detto popolare ricorda che ‘quando smetti di seminarlo, l’aglio si deve ancora vedere’. Si dice che, se si pianta con la luna nuova, l’aglio crescendo prende una forma allungata, mentre se si pianta con la luna piena diventa più tondeggiante. La stagione del raccolto è verso fine giugno. Per conservarli meglio e perché non occupino troppo spazio si legano le teste in lunghe trecce. Un tempo si intrecciava l’aglio in modo da formare due estremità da 50 teste ciascuna, vale a dire cento teste per ogni treccia. Ora si fanno generalmente trecce più piccole, da cinquanta teste in tutto, e molti produttori non legano completamente le estremità.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneSpagna
Regione

Comunidad Valenciana

Altre informazioni

Categorie

Ortaggi e conserve vegetali