Brasile

Commissione Nazionale

 

Visita il sito dell’Arca del Gusto in Brasile

Presidente: Katia Karam Toralles
Antropologa e produttrice agricola. Vive a Pirenopolis, cittadina nello stato di Goiás, dove lavora per dare supporto ai produttori locali e per metterli in contatto con Slow Food dal 2003. Fiduciaria della Condotta di Pirenopolis.

Roberta Marins de Sá
Farmacista e tecnologa alimentare, dottorato presso l’International Centre for Brewing and Distilling, na Heriott-Watt University (Edimburgo, Scozia). Ha lavorato presso il Ministero per lo Sviluppo Agricolo (MDA) occupandosi inoltre dei progetti Slow Food (Arca del Gusto, Presìdi, Mercati della Terra, Terra Madre) in Brasile dal 2005 al 2009. Si occupa di sviluppo rurale, sicurezza alimentare e sostegno alla produzione di piccola scala. Fiduciaria della Condotta Slow Food Cerrado e Consigliere Internazionale.

Adriana Lucena
Specialista in politiche agrarie, ha studiato presso la Facoltà di Giurisprudenza di Lisbona. I suoi studi sono sempre stati focalizzati sul nord-est semiarido del Brasile con particolare attenzione alle tradizioni gastronomiche locali e regionali. Attualmente vive in campagna a Jandaíra, dove coltiva diverse varietà di peperoncino. É anche chef e fiduciaria della Condotta di Portiguar.

Elisa Correa
Giornalista, ha frequentato un Master in Comunicazione presso l’Università degli Studi di Firenze. Studia l’applicazione della filosofia di Slow Food al settore del giornalismo. Socia della condotta di San Paolo.

Francisco Ansiliero
Nato in Brasile, ma con origini Italiane, è uno chef rinomato nella scena gastronomica nazionale. Laureato in pedagogia, è oggi uno dei maggiori esperti dei prodotti artiginanali brasiliani di qualità. Co-fondatore e socio della Condotta di Brasìlia, nel 2004 fu uno dei cinque chef invitati al Salone del Gusto (rappresentando le Americhe).

Geraldo Damasceno
Biologo, laureato all’Università Federale di Mato Grosso do Sul ha conseguito un master e un dottorato in Biologia Vegetale all’Università di Campinas (UNICAMP). Professore all’Università Federale di Mato Grosso do Sul e attualmente coordinatore del corso di laurea specialistica in biologia vegetale. Si occupa di programmi di ricerca per la conoscenza e la conservazione degli ambienti inondati del Pantanal. Ha maturato una lunga esperienza sul campo, coordinando progetti di ricerca sulle popolazioni dell’area.

Jerônimo Villas-Boas
Ecologo, si è laureato presso la Unesp di Rio Claro (San Paolo). Lavora nel campo dell’ecologia applicata, dell’agroeologia e dei sistemi di produzione alternativi, con particolare attenzione alla catena produttiva delle api native senza pungiglione.

Mauricio Fonseca
Storico ed indigenista, è coordinatore tecnico del progetto “Nhanhoty Jejy – Fortaleza do Palmito Juçara” sulle comunità guarani del litorale nord di San Paolo e della Valle di Ribeira. É coordinatore generale del premio “Cultura Indígena” sostenuto dal Ministero della Cultura, che, tra le varie espressioni culturali, cerca di valorizzare la cucina e i piatti tradizionali preparati da secoli dagli indigeni di tutto il Brasile.

Paulo Kageyama
Professore all’ ESALQ – Università di San Paolo, ha conseguito una laurea, un dottorato e un post dottorato in biodiversità tropicale. E’ membro del gruppo di esperti della FAO per la Conservazione delle risorse genetiche vegetali e della Commissione tecnica nazionale della biosicurezza delle coltivazioni transgeniche. Ha svolto ricerche nel campo della biodiversità, agrobiodiversità e dei sistemi di produzione per l’agricoltura di sussistenza.

Rodrigo Oliveira
Ha abbandonato gli studi di ingegneria e gestione ambientale per seguire l’attività di famiglia, un emporio di prodotti tipici del Nordest in San Paolo. Dopo aver studiato gastronomia all’università Anhembi Morumbi, è ora chef nel suo ristorante il Mocotò, dove presenta i sapori e le tradizioni culinarie della sua terra in maniera moderna e creativa.

Rosângela Pezza Cintrão
Agronomo, ha seguito un Master in Sviluppo, Agricoltura e Società all’UFRRJ (Università Federale Rurale del Rio de Janeiro). Membro della condotta di Rio de Janeiro e volontaria dell’Istituto Maniva, è ricercatrice nel campo dello sviluppo rurale, delle politiche pubbliche per l’agricoltura e dei movimenti rurali nei campi. Fa parte della “Rede Ecológica, de compras coletivas de produtos orgânicos e da economia solidária”, gruppo di acquisto brasiliano di prodotti ecologici. Ha esperienza lavorativa in Ong specializzate in agronomia ed ecologia.

 

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo