Propoli

È una sostanza resinosa che le api raccolgono dalle gemme e dalla corteccia delle piante e che trasportano fino all’alveare in piccoli carichi attaccati alle zampe posteriori. Questa sostanza è quindi elaborata con l’aggiunta di cera, polline ed enzimi prodotti dalle api stesse. Le api usano la spalmano sulle pareti interne dell’alveare e sul fondo delle celle, per neutralizzare funghi, batteri e virus.
La propoli è importante anche per l’uomo: ha proprietà antibatteriche, fungicide, anti-infiammatorie, antivirali, anticoaglulanti, antiparassitarie, antiossidanti, cicatrizzanti, immuno-regolatori, disintossicanti e protettive del fegato, stimolanti della circolazione sanguigna.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • Yes   No